Torta con farro e latte di riso


Buongiorno mie care pause golose, oggi vi propongo una torta dal gusto antico con un contrasto nettamente moderno derivato dal latte di riso. Questa mia ultima e gradevole scoperta è avvenuta di recente, perché il latte di riso è privo di lattosio ed il mio stomaco, ringrazia. Una bevanda molto leggera e gradevole, soprattutto per chi è intollerante al lattosio. Nel latte di riso abbondano gli zuccheri semplici derivati dall’idrolisi spontanea dell’amido, che unitamente alle altre caratteristiche, lo rendono una bevanda energetica di facile digestione. A differenza del latte vaccino, il latte di riso è privo di colesterolo e di grassi saturi.
Lo svantaggio di questa bevanda è l’assenza di vitamina B12 – D, e di scarsa concentrazione di calcio . Ho utilizzato due tipi di farine, gentile omaggio dell’antico mulino a pietra: Cavalli di Pizzoli, del quale vi parlerò in seguito. Ho voluto fare questo esperimento per capire come due farine potevano interagire tra di loro e dare vita ad un dolce alternativo e decisamente sano e molto digeribile. Per secoli il farro è stato l’alimento base dei romani, veniva utilizzato come merce di scambio e in molti rituali religiosi. Da questo cereale è nato il frumento. E’ un cereale molto proteico, poco calorico ed allo stesso tempo ricco di fibre e nutrimento. Dona un senso di sazietà immediato, quindi indicato per una alimentazione sana ed equilibrata e per chi vuole mantenere la linea. E’ un cereale che uso molto in cucina. Dalle paste secche che trasformano completamente un primo, fino ad utilizzarlo nella sua forma naturale come insalata o da inserire nelle minestre. Ho dovuto ridurre l’apporto di zucchero alla ricetta, perché il latte di riso lo ripeto abbonda di zucchero naturale. Equilibrando gli ingredienti, si ha un impasto dal gusto delicato con un retrogusto di noce e cioccolato.

Ed ecco la ricetta del mio riuscitissimo esperimento:

4 uova
150 g di burro (se volete utilizzate 130 g. di olio di semi o di oliva )
120 g. di zucchero
1 bicchiere di latte di riso (200 ml)
400 g di farina così suddivisa:
200 g farina 00 + 200 g di farina di farro di buona qualità
1 tazzina di liquore all’amaretto
1 bustina di lievito in polvere
un pizzico di sale

Cottura: Forno statico 170° per 35 minuti

Sciogliete il burro e lavoratelo con lo zucchero aiutandovi con le fruste elettriche, quando il composto risulterà spumoso, aggiungete i tuorli e lavorate finché non otterrete una crema morbida. Versate il bicchiere di latte di riso mischiato al liquore all’amaretto e continuate a mescolare. Le farine vanno mescolate insieme al sale, al lievito in polvere e setacciate. Aggiungetele poco per volta all’impasto. Quando sarà privo di grumi versateci gli albumi montati a neve, incorporandoli con un movimento dal basso verso l’alto. Imburrate e infarinate una teglia e infornate per 35 minuti a 170°, spegnete il forno e lasciate raffreddare per 10 minuti, sfornate e capovolgetela su un piatto spolverizzandola di zucchero a velo. Servitela accompagnata da un the se a colazione o da dadini di frutta se volete fare una merenda golosa. Non è molto indicata al termine del pranzo o della cena perché una piccola fetta sazia tantissimo.

Miei cari golosoni, buona domenica e buona pausagolosa

Questa ricetta partecia al contest:

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Dolci, farina di farro, latte di riso, mulino, torte e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Torta con farro e latte di riso

  1. noolyta ha detto:

    scusami, non c’è che dire ma le tue ricette sono sempre fantastiche!!

  2. Fra ha detto:

    ciao Paola! per poter partecipare al contest di Montagne di biscotti, devi inserire il banner alla fine del post. Grazie
    Fra (l’altra giudiCESCA)

  3. sabrina ha detto:

    mai provato il farro……la prima volta potrebbe essere con questa ricetta…..

  4. lia ha detto:

    la mia giudiCesca mi ha preceduto, complimenti, questa ricetta mi incuriosisce parecchio, penso però che userò il latte normale, quello di riso non saprei dove scovarlo!!!in ogni caso ricetta inserita!

  5. Paola ha detto:

    il latte di riso lo trovi nei negozi della Todis (1 lt di latte), Natura Si (mezzo litro).

  6. Mimì ha detto:

    Essendo vegana utilizzo anche il latte di riso e devo dire che è un’ottima alternativa al consueto latte vaccino ;)
    Hai mai provato anche gli altri tipi di latte vegetale?
    Ce ne sono tanti e molto gustosi :D

    • pausagolosa ha detto:

      si, conosco il latte di soia, mai usato per i dolci. Io sono onnivora cmq, adoro il latte appena munto, la scelta del latte di riso è stato un gesto naif dettato anche da richieste da parte di persone intolleranti al lattosio:-) Ciao e grazie per aver postato il commento

  7. Anonimo ha detto:

    come posso sostituire farina di riso (causa intollerenza glutine) ? Grazie;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...