Torta mimosa classica


Un classico della pasticceria italiana, la cui esecuzione non è così difficile. Non c’è un unico modo per fare questo dolce della nostra tradizione dolciaria. Al sud si predilige con l’ananas, al centro e nord con i pezzetti di cioccolato. Oggi le pasticcerie offrono variazioni sul tema. Crema di cioccolato, frutta varia e versione classica, rappresentata da chantilly e pezzetti di cioccolata. Vi propongo la mia versione classica, con i pezzetti di cioccolata.

Riscontro che in molte famiglie è la torta più apprezzata, per la sua morbidezza e per la presenza di ingredienti classici. Quindi con questo dolce, andate sul sicuro.
Cottura: forno elettrico -  30 min. a 180°

Costo : mediamente economico

Tempi di preparazione: 2 ore circa

Difficoltà: facile

Ingredienti

per il pan di spagna

250 g di zucchero
8 uova
100 g farina
75 g fecola di patate

cottura pan di spagna: 30″ a 180°

Per la crema pasticcera con marsala

6 tuorli di uovo (i bianchi non li buttate via potete farci una frittata o un altro dolce, si conserva in frigo ben coperta parecchi giorni)
500 ml latte
200 g di zucchero
40 g maizena oppure 50 g. di farina, 5 grammi aroma alla vaniglia e due cucchiai di marsala

300 ml circa di panna da montare e 20 g zucchero a velo

100 g. di cioccolato fondente spezzettato grossolanamente

Per la bagna al cointreau
200 ml acqua
80 g di zucchero
100 ml cointreau

Preparate il pan di spagna. Montate i tuori con lo zucchero e fate che diventino spumosi. A parte montate gli albumi e incorporateli alla crema di uova e zucchero, e girando dal basso verso l’alto, facendo attenzione che il composto non si smonti.La farina e la maizena vanno mischiate e setacciate, unite al composto gradatamente, facendo attenzione con la spatola, mescolando dal basso verso l’alto. Predisponete una teglia imburrata e infarinata e versate la crema. Infornate a 30 min. circa a 180°. Sfornate e fate raffreddare.

Preparate la crema pasticcera lavorando bene i tuorli con lo zucchero e la maizena, aggiungete il latte molto caldo dove avrete versato l’aroma di vaniglia e fate sciogliere il tutto. Rimettete sul fuoco e fate rapprendere la crema. Se si formano dei grumi togliete dal fuoco e con una frusta elettrica scioglieteli. Vedrete che il risultato sarà ottimale. La cosa migliore per evitare la formazione dei grumi è cuocere la crema con la frusta a mano. Fate freddare la crema, ponendoci sopra della carta trasparente per alimenti, eviterete così che si formi la posa che oltre ad essere antiestetica, inficia il risultato finale.

La bagna va preparata facendo bollire lo zucchero e l’acqua. Il cointreau va versato a freddo, se proprio non ce la fate ad aspettare versatelo ad acqua tiepida.

Tagliate 4 dischi di pan di spagna e mettete da parte quello in mezzo. Toglietene i bordi, tagliatelo a striscioline e fate dei quadratini. Mettete da parte.

Prendete una insalatiera della capacità di 22 cm di diametro, ritagliate delle strisce di carta forno di 40 cm circa e disponetele all’interno della insalatiera, e fatene uscire una parte al di fuori. Mettete il primo disco di pan di spagna all’interno e bagnatelo per bene con la bagna al cointreau, spalmate con abbondante panna anche gli angoli e colateci sopra la crema fredda e aggiungete dei pezzetti di cioccolato tagliato grossolanamente. Fate la stessa operazione con il secondo disco. Il terzo disco chiude la serie di creme e va bagnato leggermente. Ponete in congelatore per un paio di ore. Prendete un piatto di portata e girateci sopra la torta mimosa, noterete l’estrema facilità con la quale uscirà dalla insalatiera,  le strisce di carta forno sono una bella “trovata”, se non avete il ring da pasticcere. A questo punto prendete la crema rimasta e la panna e amalgamatele insieme. Coprite la vostra torta con abbondante crema ed infine gettate a pioggia i quadratini di pan di spagna messi da parte precedentemente. Spolverizzate di zucchero a velo e mettete qualche ciuffetto di panna montata ai lati come decorazione. Come detto sopra, potete mettere al posto del cioccolato della frutta.

Buona pausagolosa

 

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in compleanno, Dolci, Dolci tipici italiani e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Torta mimosa classica

  1. accantoalcamino ha detto:

    Manchiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!! Un bacio.

  2. accantoalcamino ha detto:

    Senti un pò..ma che fine hai fatto, ti penso, un abbraccio.

  3. accantoalcamino ha detto:

    Ciao Paola, avevo lasciato un saluto poco fa…hai tutto il mio affetto.

  4. accantoalcamino ha detto:

    Ciao Paola, ho letto tutto, un pensiero a “lei” ed un abbraccio a te, ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...